Giornata della Memoria 2021

Giornata della Memoria

Il 27 gennaio, il giorno in cui l’Armata Rossa apre i cancelli di Auschwitz, è la data scelta dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite per commemorare le vittime della Shoah.

Per ricordare le persone che sono state vittime di oppressione, che sono state cavie da laboratorio, che sono state uccise per ciò che erano.
E, per alcunɜ, la liberazione non è servita, in quanto ancora vittime di leggi e di una realtà che le voleva cancellare e perseguitare.

Ricordiamo quello che è stato, prestiamo attenzione e guardiamo quello che ancora sta accadendo. La Storia si ripete, anche se il contesto può essere differente.
Sta a noi scegliere da che parte stare.

“Se resti neutrale in una situazione di ingiustizia, hai scelto la parte dell’oppressore.” (Desmond Tutu)